Archive for the Forum Category

Suggerimenti per indossare gli orologi Richtenburg

Differentemante degli orologi al quarzo in tutti i modelli della Richtenburg si trovano dei meccanismi automatici, che sono formati da molti componenti mobili e che quidi richiedono una particolare attenzione quando si maneggiano. Possedere un`orologio automatico è qualcosa di speciale, e per poterne godere a lungo vi diamo un paio di consigli per il trattamento del vostro orologio.

– Un orologio automatico non dovrebbe subire urti come avverebbe facilmente durante il jogging, il ciclismo su strada non asfaltata o comunque durante qualsiasi sport. A causa degli urti dei pezzi all’interno del meccanismo dell’orologio, come gli ingranaggi, l’ancora Il puntatore o dispositivi di fissaggio possonp essere daneggiati.

– Fare attenzione alle istrutioni impermesbilità dell´orologio automatico Richtenburg. Non sono orologi subacquei gli orologi con movimenti meccanici, e quindi non dovrebbe essere esposti alla pressione dell’acqua. Soprattutto per quanto rigurda il cinturino in pelle questo in combinazione con l’acqua potrebbe scolorirsi.

– Orologi automatici con display per indicare il giorno solare e la data hanno, a causa del suo meccanismo complicato, una particolaritá quando si maneggiano i pulsanti. Mentre viene impostata la data nel meccanismo hanno luogo processi meccanici ch enon dovrebbero essere influenzati premendo i pulsanti. In questo arco di tempo potrebbe danneggiasi qualche componente meccanico premendo i pulsnti, e in ogni caso osservare le istruzioni che troverete sul libretto d`istruzione che qualsiasi orologio Richtenburg ha.

Richtenburg movimento dimestichezza

I quadranti in madreperla degli orologi Richtenburg

Alcuni modelli di orologidella Richtenburg come la Venedig hanno un quadrante in madreperla. Si tratta di un materiale composto da minerali e componenti organici del quale si servono alcuni molluschi senza guscio per proteggersi contro altri predatori. La particolare struttura a strati della madre perla è la ragione per l’interferenza della luce ed i diversi colori risultanti. Spostando la perla sembra brillare intensamente.  Questo effetto della madre perla la rende un materiale interessante per i gioielli, bottoni e quindi anche quadranti. È ricercato e popolare soprattutto tra le donne, motivo per cui alcuni orologi della Richtenburg sono coprodotti con questo materiale.

Richtenburg Venedig madreperla quadrante

La lettura del tachimetro Richtenburg

Una caratteristica particolarein alcuni orologi richtenburg è la presenza di un tachimetro per misurare la velocità. La misurazione avviene attraverso l`aiuto della lancetta dei secondi e il tachimetro. Per la misurazione della velocità è necessario un concreto percorso che è facilmente divisibile. Prendete per esempio una distanza di 1 km e comincia a misurare quando la lancetta dei secondi è sul 12 e ovviamente terminat la misurazione  quando avete percorso la distanza (in questo caso: 1km).

Se la lancetta dei secondi, al raggiungimento della distanza di 1 km, è ad esempio al`altezza delle 8, è possibile leggere il valore di 90 sul tachimetro. Abbiamo avuto bisogno in questo caso 40 secondi per un chilometro. Per convertirle in ore per la nota unità km/h bisogna prendere le 3600 secondi di un’ora e dividerle per i richiesti 40 secondi. Risultato: 90, come indicato sul tachimetro.

Richtenburg Tachymetro

Le pietre di un orologio automatico Richtenburg

I meccanismi automatici utilizzano delle pietre, che a volte sono conosciuti come gioielli o rubini. I meccanismi di tutti gli orologi Richtenburg hanno anche delle pietre per il funzionamento dei vari componenti in movimento. Spesso si crede, che il numero dei pezzi che compone il meccanismo di un orologio determina la sua qualità, ma onestamente il numero dei pezzi non è un criterio di qualità. Quindi non si possono paragonare diversi modelli di orologi o diversi produttori con il numero di pietre che conntiene un orologio da polso.

Richtenburg movimento automatico pietre